Wide image
Avatar
(0,0 su 0 recensioni)

The Phrack

Gruppo rock/new wave indie

Informazioni

Non disponibile

Formazione e membri

Membri:

michele bensa
 -  chitarra
viviana baroni
 -  voce
enrico bovone
 -  batteria
david rusteghi
 -  basso

Cachet

240 - 2400

Generi

Aggiungi i generi che descrivono al meglio il tuo progetto.

Descrizione

BIOGRAFIA IL PROGETTO “THE PHRACK” Il nostro nome richiama quello di una nota rivista “nerd” che si occupa di informatica; inoltre per i più esperti, nella famosa saga “Battlestar Galactica” viene utilizzato come esclamazione di stupore! Per assonanza ricorda il noto abito elegante da sera. Siamo nati nel 2014 e la band è formata da Viviana Baroni (voce), Michele Bensa (chitarra), Enrico Bovone (batteria) e Maurizio Mancini (basso). Il delirio e l’eccentricità sono elementi essenziali del progetto. I brani, a livello di testi ed arrangiamenti, racchiudono esperienze di vita vissuta, sogni, desideri, aspirazioni e amari resoconti di storie impossibili; il tutto condito da una volontà incrollabile di testimoniare, non senza troppa polemica, i disumani meccanismi ai quali siamo sottoposti o dei quali diventiamo quotidiani spettatori ed attori. Ci ispiriamo al rock - new wave - shoegaze e a tutte quelle etichette che piacciono ai critici. Oggi noi “The Phrack” siamo pronti a invadere la galassia e il vostro quartiere. The Phrack

Approfondimenti

Esperienza

Almeno 6 anni di esperienza live, in mostre, locali, pub, associazioni

Formazione

4 (estesa a 5 con una violinista oppure con un violoncello ospite)

Repertorio

Generalmente suoniamo materiale originale e diverse cover (Depeche Mode, The Cure in genere roba anni '80) Abbiamo 2h di spettacolo

Logistica e attrezzature

Cantante (Viviana): attrezzatura propria: un microfono attrezzatura del locale: un'asta per microfono Chitarrista (Michele): attrezzatura propria: pedaliera, cavi attrezzatura del locale: amplificatore per chitarra connessioni: una presa elettrica e microfonazione amplificatore Bassista (David): attrezzatura propria: pedaliera con uscita D.I., cavi attrezzatura del locale: amplificatore per basso connessioni: una presa elettrica e ingresso D.I. per mixer Batterista (Enrico): attrezzatura propria: pedale, rullante, piatti reggirullante (condivisibile) attrezzatura del locale: fusti della batteria, aste, meccanica charleston, seggiolino

Montaggio e spostamenti

una mezz'ora per il montaggio dell'attrezzatura almeno. Una volta montata l'attrezzatura non possiamo spostarci

Eventi

  • Project image
Lascia una recensione