Disco music, anni 70 e 80 su musiqua.it

Disco Music

Popolare dalla metà  alla fine degli anni Settanta, la disco music si afferma inizialmente negli Stati Uniti, nell'area di Philadelphia e di New York City. Nasce come reazione allo strapotere della musica rock e alla stigmatizzazione del genere dance e trova il suo luogo di nascita nel famoso The Loft, club dance privato aperto dal dj newyorkese David Mancuso nel febbraio 1970. Nel 1978 la disco music balza ai primi posti nelle classifiche ed è impazza su qualsiasi stazione radiofonica, arrivando addirittura ad influenzare sonorità  rock di artisti del calibro di Rod Stewart, Rolling Stones, Elthon John e David Bowie: così come era successo col rock 'n' roll, il fenomeno musicale, di derivazione nera, si configura come successo globale e influenza così la musica bianca, grazie ai successi planetari dei Bee Gees, tra i quali You should be dancing e l'intero album, prodotto da Robert Stigwood, che accompagna le scene del film La febbre del sabato sera.

Disco Music - cerca nelle regioni