Marco Modica

Violinista elettrico e non
Marco Modica Violinista elettrico e non Latina Musiqua
Luogo:
Latina, Lazio
Cachet:
€ 150 - 500
Telefono:
non disponibile
Chiedi disponibilità
Musicisti:
Marco Modica , Violino
Non ci sono ancora recensioni.

Marco Modica,classe 1980, nasce a Reggio Calabria. Il primo approccio musicale avviene da bambino grazie al padre che lo indirizza verso lo studio del violino, un percorso che ha ultimato nel 2007, diplomandosi col massimo dei voti presso il Conservatorio "Francesco Cilea" di Reggio Calabria sotto la guida del M° Giuliano Fontanella e del M° Portuesi poi. Allo studio del violino, affianca lo studio del basso elettrico, sotto la guida del M° Vincenzo Baldessarro per poi proseguire col M° Davide Beatino(Samuele Bersani). Nel 2000 entra a far parte come bassista dei "Genè", gruppo pop/rock italiano inedito, coi quali pubblica un demo intitolato "Start". Nel 2001 entra a far parte come bassista degli "Exit2", gruppo rock di inediti in lingua inglese, coi quali partecipa anche all'edizione di "Arezzo Wave" del 2001. Nel 2002 entra a far parte come bassista e violinista dei "Mattanza", gruppo etnico di ricerca popolare coi quali incide anche un cd intitolato "Nesci Suli". Nel settembre 2002 partecipa al "Cous Cous Fest", condotto Michael Pergolani e Renato Marenco di Radio Rai. Nello stesso anno si inserisce anche in progetti teatrali in qualità di violinista con l'associazione "Spazio Teatro", "Il Teatro dell'Invisibile" e "Teatro Etnico Tre Farfalli" tramite i quali si esibisce in varie manifestazioni. Nel 2003 Si esibisce con L'Orchestra e il Coro dell'Unithas Catholica di Reggio Calabria a Roma in Sala Nervi per il Papa Giovanni Paolo II. Nel Gennaio del 2004 partecipa come violinista alla registrazione del cd "Maria Sorgente d'Amore", prodotto dall'Unitas Catholica. Nell'estate del del 2004 parte per l'Ungheria dove si esibisce al "Kalaka Folk Festival" in Miskolc.Sempre nel 2004 partecipa al "Taranta Power" (Caulonia) ed il festival "Paleariza". Nell'estate del 2005, dopo il successo dell'anno precedente, ritorna a Miskolc per una nuova esibizione al "Kalaka Folk Festival". Si aggiunge un'altra data e partecipa al "Dombos Fest" in Kiskunhegyes(Serbia). Suona inoltre a Milo(CT) al "Taranta Fest" e partecipa all'edizione 2005 di "Arezzo Wave". Nell'estate del 2006 incomincia la collaborazione con gli "Scarma", gruppo Etno-Rock con varie sfaccettature. Nel 2006 entra a far parte dei "Musicofilia", gruppo musicale di ricerca e recupero delle tradizioni musicali ellenofone. Nell' Agosto 2006 partecipa al "Festival dello Stretto", tenutosi all'Arena dello Stretto di Reggio Calabria. Sempre nello stesso mese, partecipa all'edizione 2006 del festival "Paleariza". Nel 2007 partecipa all'edizione di "Arezzo Wave 07" con il gruppo Rock-Progressive "XII Icona". Nell'estate 2007 partecipa al "Paleariza 07", con i "Musicofilia". Nel mese di luglio-agosto suona all'arena Ciccio Franco col gruppo "Bassa Marea" assieme ad Eugenio Bennato. Sempre con il medesimo gruppo si esibisce al "Taranta Power" a Caulonia e al "Festival dello Stretto" edizione 2007. Il 10 Agosto suona con Lucio Dalla nella Valle Dei Templi ad Agrigento. Nel luglio 2008 si esibisce in Grecia, nelle piazze di Nicosia e Limassol. Nel 2009 partecipa alla registrazione del nuovo album dei Musicofilia "Senti". In contemporanea partecipa alla creazione di musiche per un documentario sull'ambiente intitolato "Ecomostri". Nel 2012 inizia la collaborazione con la cantastorie calabrese Francesca Prestia, sempre nello stesso anno partecipa al Magna Graecia Teatro Festival con il duo "Battaglia e Miseferi". Sempre nello stesso anno fonda gli "Horny Brothers" un quartetto scoppiettante di country bluegrass. Nel 2014 si esibisce al "Fujara Festival" in Zvolen (Slovacchia). Nel 2019 collabora con il quintetto di Marco Fusi col quale si esibisce al "Nisville Jazz Festival". Attualmente è docente di violino presso la Scuola Secondaria "Giulio Cesare" di Sabaudia.

Discografia & collaborazioni:

Mattanza – Nesci Suli – 2003
Maria sorgente d'Amore - 2004
L'urlo dei Vinti – (libro con cd allegato) – 2008
Walter Rinaldi – Alle porte della Terra - 2009
Musicofilia – Nenti – 2009
Ecomostri – Documentario in DVD – 2009
Terradimani - 2009
Franco Zumbo – Arbura – 2012
Francesca Prestia – Prestia canta Profazio 2012
Adriano Modica - La Sedia - 2013
Peppe Columbro - Lo Chiamavano Peter Pan - 2013
Kalibè - Mae de Lua - 2019
Band del Pian Cavallone - Sono sempre con noi - 2019
Kalibè - Sambola - 2020

Formazione

La formazione può variare a seconda delle esigenze.

Repertorio

Il repertorio spazia dal classico al folk per passare al country, swing e jazz.

Logistica e attrezzature

L'impianto di amplificazione è disponibile ed è adatto a piccoli/medi ambienti.

Montaggio e spostamenti

La logistica degli spostamenti va concordata con gli organizzatori degli eventi.

Esperienza

Nel 2000 entra a far parte come bassista dei "Genè", gruppo pop/rock italiano inedito, coi quali pubblica un demo intitolato "Start". Nel 2001 entra a far parte come bassista degli "Exit2", gruppo rock di inediti in lingua inglese, coi quali partecipa anche all'edizione di "Arezzo Wave" del 2001. Nel 2002 entra a far parte come bassista e violinista dei "Mattanza" gruppo etnico di ricerca popolare coi quali incide anche un cd intitolato "Nesci Suli". Nel settembre 2002 partecipa al "Cous Cous Fest", condotto Michael Pergolani e Renato Marenco di Radio Rai. Nello stesso anno si inserisce anche in progetti teatrali in qualità di violinista con l'associazione "Spazio Teatro", "Il Teatro dell'Invisibile" e "Teatro Etnico Tre Farfalli" tramite i quali si esibisce in varie manifestazioni. Nel 2003 Si esibisce con L'Orchestra e il Coro dell'Unithas Catholica di Reggio Calabria a Roma in Sala Nervi per il Papa Giovanni Paolo II. Nel Gennaio del 2004 partecipa come violinista alla registrazione del cd "Maria Sorgente d'Amore", prodotto dall'Unitas Catholica. Nell'estate del del 2004 parte per l'Ungheria dove si esibisce al "Kalaka Folk Festival" in Miskolc.Sempre nel 2004 partecipa al "Taranta Power" (Caulonia) ed il festival "Paleariza". Nell'estate del 2005, dopo il successo dell'anno precedente, ritorna a Miskolc per una nuova esibizione al "Kalaka Folk Festival". Si aggiunge un'altra data e partecipa al "Dombos Fest" in Kiskunhegyes(Serbia). Suona inoltre a Milo(CT) al "Taranta Fest" e partecipa all'edizione 2005 di "Arezzo Wave". Nell'estate del 2006 incomincia la collaborazione con gli "Scarma", gruppo Etno-Rock con varie sfaccettature. Nel 2006 entra a far parte dei "Musicofilia", gruppo musicale di ricerca e recupero delle tradizioni musicali ellenofone. Nell' Agosto 2006 partecipa al "Festival dello Stretto", tenutosi all'Arena dello Stretto di Reggio Calabria. Sempre nello stesso mese, partecipa all'edizione 2006 del festival "Paleariza". Nel 2007 partecipa all'edizione di "Arezzo Wave 07" con il gruppo Rock-Progressive "XII Icona". Nell'estate 2007 partecipa al "Paleariza 07", con i "Musicofilia". Nel mese di luglio-agosto suona all'arena Ciccio Franco col gruppo "Bassa Marea" assieme ad Eugenio Bennato. Sempre con il medesimo gruppo si esibisce al "Taranta Power" a Caulonia e al "Festival dello Stretto" edizione 2007. Il 10 Agosto suona con Lucio Dalla nella Valle Dei Templi ad Agrigento. Nel luglio 2008 si esibisce in Grecia, nelle piazze di Nicosia e Limassol. Nel 2009 partecipa alla registrazione del nuovo album dei Musicofilia "Senti". In contemporanea partecipa alla creazione di musiche per un documentario sull'ambiente intitolato "Ecomostri". Nel 2012 inizia la collaborazione con la cantastorie calabrese Francesca Prestia, sempre nello stesso anno partecipa al Magna Graecia Teatro Festival con il duo "Battaglia e Miseferi". Sempre nello stesso anno fonda gli "Horny Brothers" un quartetto scoppiettante di country bluegrass. Nel 2014 si esibisce al "Fujara Festival" in Zvolen (Slovacchia). Nel 2019 collabora con il quintetto di Marco Fusi col quale si esibisce al "Nisville Jazz Festival".

Disponibile per