Matrimonio in primavera: come organizzare il ricevimento

Matrimonio in primavera: come organizzare il ricevimento

Organizzare il matrimonio in primavera presenta numerosi vantaggi, tra i quali il clima favorevole e i fiori. Se ci pensate, i fiori accompagnano sempre i matrimoni in quanto molto simbolici, oltre che belli e colorati, e in primavera si possono trovare i fiori più belli dell'anno. Grazie ai fiori giusti si può festeggiare un matrimonio 'primaverile' in tutti i sensi.

In questo articolo offriamo qualche spunto per organizzare il ricevimento di matrimonio in primavera, al fine di aiutarvi nella scelta dei fiori e della musica, due elementi che non possono mancare e che renderanno la festa indimenticabile!

Perché scegliere il matrimonio in primavera

Un matrimonio in primavera vi consentirà di godere di un clima potenzialmente più adatto all'evento. Non solo per ciò che riguarda gli spostamenti, la festa, gli abiti e il buffet, ma anche perché un clima mite e con la maggiore probabilità che vi sia il sole, si ha la possibilità di offrire a sé stessi e agli ospiti uno stato d'animo più consono all'evento.

Una temperatura non troppo fredda né troppo calda aiuterà a creare lo stato di relax e spensieratezza necessari per il giorno di festa. Vestiti più leggeri, possibilità di uscire in giardino senza cappotto, di può ballare senza rischiare di raffreddarsi per fumarsi una sigaretta o per fare due passi.

I vantaggi sono innumerevoli, ma tra i tanti ve n'è uno che a chi ha più sensibilità non sfugge di certo: i fiori.

La primavera è la stagione della rinascita, in cui sbocciano i fiori e con loro anche i colori (e la leggenda dice anche gli amori), gli stessi colori con cui potrete animare e colorare il vostro matrimonio. I fiori più belli, colorati e profumati nascono proprio in primavera quindi un buon fioraio o meglio una buona agenzia wedding planner potrà accompagnarvi nella scelta dei migliori fiori da inserire nella 'coreografia' della festa.

Quali fiori primaverili si possono scegliere?

Partiamo dalle Peonie, bellissimi fiori che fioriscono solo in primavera. Hanno dei colori molto delicati, sembrano quasi di seta e sono ideali per il bouquet. A queste si possono aggiungere degli Anemoni, anch'essi esclusivamente primaverili poiché sbocciano da gennaio ad aprile.

Sempre per il bouquet ultimamente vanno bene anche i lillà, che generalmente vengono uniti a fiori bianchi o comunque molto chiari per creare il contrasto.

Le rose non possono mai mancare. Sulle rose ci si può sbizzarrire in base ai colori e ai gusti o significati che vi si associano.

I matrimoni più tradizionali vedono sempre qualche bel tulipano e anche in questo caso ci si può divertire con i colori.

Infine, un fiore primaverile per il matrimonio è il narciso: bianco, giallo o arancione a seconda dei gusti della sposa.

Non dimenticatevi della musica: e se si può anche all'aperto

Così come i fiori, anche la musica non può mancare nell'organizzazione di un ricevimento. Se il tempo lo permette, si potrebbero organizzare due “palchi”: uno all'interno e uno all'esterno. Non c'è niente di meglio che potersi gustare un po' di musica dal vivo (o riprodotta da un DJ, se preferite) godendosi al tempo stesso i primi soli, le prime belle giornate della stagione.

Ad esempio, si potrebbe immaginare musica dal vivo all'aperto per il buffet, quando il sole è ancora bello alto, pronto a scaldare la pelle e i cuori degli invitati e degli sposi. Fate in modo da garantire qualche spazio all'ombra per chi la desidera e una copertura per la band. Un gazebo sarebbe l'ideale, ma anche qualcosa di simile.

E che tipo di musica andrebbe bene? Una band dal vivo sarebbe l'ideale, sia perché riesce ad offrire emozioni diverse da quella semplicemente riprodotta, sia perché un membro della stessa band potrebbe prestarsi per un servizio da DJ, riproducendo le canzoni e playlist che preferite nel momento (programmato, possibilmente) in cui lo desiderate.

Sul nostro sito abbiamo dedicato un’intera sezione alla musica per matrimonio, in cui potrete trovare tantissimi musicisti professionisti disponibili nella vostra zona, che sapranno farvi divertire e regalarvi momenti indimenticabili.

Ma qual è la migliore musica per un matrimonio in primavera?

La primavera è viva e frizzante, perciò si sposa benissimo con della musica allegra e gioiosa, ma anche energica. Proprio per questo, non siate timidi ed esponetevi un po', scegliendo qualcuno dei vostri brani rock pop preferiti. Oppure, se vi piace ballare, qualche brano in cui scatenare la vostra passione per i balli artistici o, perché no, di gruppo.

Sul nostro sito trovate tante band che possono suonare dal vivo tante canzoni adatte ai matrimoni in cui si vuole un po' di sprint. Ci sono tanti professionisti pronti a offrirvi dei preziosi consigli. Tutto ciò che dovete fare è scegliere quello che vi piace di più!

Trova la musica per il tuo evento

Cerca tra migliaia di musicisti e gruppi presenti su Musiqua

Seleziona generi musicali
Seleziona una regione