Wide image
Avatar
(0,0 su 0 recensioni)

Contacunte

Racconti perlopiù cantati

Informazioni

Non disponibile

Formazione e membri

Membri:

Lello Ferraro
 -  chitarra, voce

Cachet

1 - 1

Generi

Aggiungi i generi che descrivono al meglio il tuo progetto.

Descrizione

Che sia cantata o raccontata, è la favola il tema principale a cui si ispira questo concerto di musica popolare. Sui ritmi e sulle melodie che caratterizzano la nostra tradizione verrano evocati i Miti, le Leggende e i Personaggi che popolano il mondo delle fiabe del Sud italia. In scena il Cantastorie che, accompagnato dal suono della sua chitarra o dal ritmo della sua tammorra, si attiverà nell’intento di stabilire una relazione con il pubblico. Il tutto orientato alla comunicazione essenziale del racconto in musica; una narrazione di antica memoria, leggera e delicata, sempre più oscurata dai ritmi turbolenti dei mass-media odierni.

Approfondimenti

Esperienza

dal 1979 ad oggiFeste dell’Unità; Banchetti nuziali con la posteggia; Grandi Teatri con Lina Sastri; piccoli teatri da solo; Festival di musica popolare in Italia ed all’estero (Helsinki, Baghdad, Valencia, Bruxelles, Madrid, Salonicco)…

Formazione

La formazione prevede da 1 (one man on stage) a 5 elementi

Repertorio

Il repertorio è composto da brani di tradizione popolare oppure brani di autori contemporanei che si ispirano alla tradizione (Roberto De Simone, Carlo Faiello)

Logistica e attrezzature

Trattandosi di un repertorio orientato principalmente sul racconto, i luoghi più adatti alla rappresentazione sono quelli al chiuso, tipo saletta italiana, o comunque spazi circoscritti con la platea seduta, comodamente raccolta intorno alla pedana o al palchetto; meglio se dotati di una buona acustica in modo da consentire l’esecuzione senza impianto di amplificazione.

Montaggio e spostamenti

Se non c’è amlificazione bastano 10 minuti. In che senso “spostamenti”?

Eventi

  • Project image
Lascia una recensione