Home » ACome scegliere le canzoni per una festa indimenticabile
Seleziona almeno un genere
Seleziona una regione
Mostra solo risultati con:

Come scegliere le canzoni per una festa indimenticabile

Una festa per essere perfetta deve far divertire, cantare e soprattutto ballare. A prescindere se si tratti di una festa di 18 anni, 30 o 40 anni, un anniversario o di un qualsiasi altro evento importante, la musica è l'elemento chiave per renderla davvero indimenticabile.

Ma come scegliere la musica giusta? In questo articolo, vi offriamo qualche “regola” utile per chi organizza una festa ma anche per i deejay!

Il tipo di festa e l'età media

Le feste non sono tutte uguali e la musica deve adattarsi necessariamente al tipo di festa. Una cosa è un compleanno di 18 anni, un'altra è una di 40 anni. Infatti, nella prima vi saranno invitati per lo più molto giovani e quindi il deejay dovrà essere altrettanto giovane, poiché è difficile per i più adulti restare al passo con tutti i nuovi artisti. Per la festa dei 40 anni, invece, l'età potrà variare maggiormente e un deejay dovrebbe utilizzare una gamma di brani molto più ampia, che comprende tutti gli artisti che possano piacere agli invitati, dagli anni '50 ai giorni d'oggi.

Sottofondo, balli di gruppo e stile libero

Questa è una differenza fondamentale ma dovrebbe essere decisa solo ed esclusivamente dal festeggiato. Se chi festeggia desidera che si passi una serata piacevole, chiacchierando, bevendo e mangiando, sarà bene avere una playlist di sottofondo che agevoli questo tipo di serata. Invece, se chi festeggia vuole ballare, sarà bene chiarire subito se preferisce i “balli di gruppo” o la danza “anarchica” in cui ognuno si muove a modo proprio, trascinato dalle note delle canzoni.

Nel caso non piacciano i balli di gruppo, questi andranno tassativamente evitati. Generalmente, invece, chi ama i balli di gruppo è più predisposto a ballare anche altro, in modo meno organizzato. Le eccezioni ci sono sempre, ma solitamente è così.

festa_indimenticabile

Canzoni da festa italiane: non devono mancare

Le canzoni italiane non devono mai mancare, perché non tutti riescono a cantare tra sé e sé quelle in inglese e riescono a scaturire delle emozioni differenti. Il linguaggio comunica direttamente con cuore e cervello, perciò con le canzoni italiane evocherete emozioni differenti. La scelta delle canzoni italiane dipende soprattutto all'età del festeggiato e dei suoi amici. Delle canzoni italiane energiche, belle da cantare e magari che invitino a fare un po' di casino è l'ideale per scatenarsi in coro.

Questo è un consiglio tutt'altro che campanilista, bensì semplicemente “psicologica”, anche perché la maggior parte delle canzoni eseguite alla fine saranno per la stragrande maggioranza in inglese.

Le super hit fanno apprezzare qualsiasi genere

Quando i brani sono molto popolari, il loro genere passa in secondo piano rispetto all'orecchiabilità. Anche chi non ascolta abitualmente un determinato artista o gruppo, non si farà troppi problemi a muoversi un po' quando lo sentirà durante la festa, con la giusta mentalità.

Un fattore da considerare, quindi, per chi sceglie la musica per la festa, è quello di avere sotto mano una grande raccolta di super hit. Oggi è molto semplice trovarle, poiché la fruizione tramite internet regala delle statistiche perfette, con dati di ascoltatori aggiornati in tempo reale.

DJ professionista: il tocco in più che fa la differenza

A volte la tentazione di chiedere una mano ad un “amico deejay” è forte, anche quando non si tratta di un deejay con molta esperienza. Talvolta può essere una scelta azzeccata, ma se l'evento è davvero speciale, come ad esempio un compleanno di 18, 30 o 40 anni (o di 50!) chiamare un deejay professionista è fondamentale:

Primo, perché deve conoscere una lista di canzoni e band da capogiro, e solo chi lo fa per professione riesce ad essere una “libreria umana”.

Secondo, perché deve riuscire a sintonizzarsi con la sala e percepire i gusti degli invitati, riuscendo a far divertire tutti o fare il possibile per avvicinarsi a questo obiettivo.

Terzo, perché deve riuscire a soddisfare determinate richieste di gruppi, restando però il più possibile a tema con la festa, scegliendo il brano giusto, dell'artista richiesto.

Musica dal vivo: perché no?

La musica per la festa potrebbe includere anche della musica dal vivo. In questo caso, sarà sicuramente il festeggiato a decidere (o ad essere sorpreso con) una band congeniale. Può essere anche una cover band del suo gruppo preferito, oppure ancora meglio una cover band che riesca ad accarezzare i gusti di tanti invitati e magari farli ballare.

Sul nostro sito sono presenti numerosi deejay professionisti operanti in tutta Italia e anche moltissime cover band pronte a suonare dal vivo a qualsiasi tipo di festa.