Home » Blog » Matrimonio senza musica? 3 motivi per cui non è una buona idea
Seleziona almeno un genere
Seleziona una regione
Mostra solo risultati con:

Matrimonio senza musica? 3 motivi per cui non è una buona idea

Un matrimonio senza musica potrebbe essere paragonato ad una finale senza gol, ad un caffè insapore, oppure senza alcuna pietà ad una pizza all'ananas. I vostri invitati potrebbero pensare ad uno scherzo e sicuramente alcuni di loro potrebbero non vedere l'ora di tornarsene a casa. Sui tavoli potrebbero comparire smartphone con video musicali da Youtube e nella migliore delle ipotesi brani da Spotify per una migliore qualità. Potrebbe iniziare a sentirsi musica in ordine sparso, senza alcuna coordinazione.

Se non volete ricreare la scena di Fantozzi in cui ciascun invitato al cineforum fa spuntare una radiolina, fosse anche dalla bocca, regalate a voi e ai vostri ospiti un bell'accompagnamento musicale per il ricevimento del matrimonio.

In questo articolo vedremo 3 motivi per i quali il matrimonio senza musica non è una buona idea, e offriremo alcune informazioni preziose riguardanti la musica per matrimonio (costi, Siae, ecc.).


Le 3 ragioni per cui direte NO al matrimonio senza musica

Il matrimonio è un'ottima occasione per dire “Sì” al proprio futuro sposo o alla propria futura sposa. Perché dire “No” alla musica?

Il primo motivo è che si possono ottimizzare i costi. Infatti, il motivo per il quale si potrebbe pensare di eliminare la musica è quello del costo. Chiamare dei musicisti dal vivo aumenta la lista delle spese e anche un deejay chiede del denaro. Beh, sono professionisti che offrono un intrattenimento, perciò un costo va considerato. Tuttavia, sarebbe il miglior investimento per il vostro matrimonio, molto più importante del cibo!

Eliminando qualche portata si può restare tutti più leggeri e diminuire di molto il costo complessivo ottenendo così più margine per la musica! Cosa si ricorda con maggior piacere, il secondo primo oppure il brano giusto, al momento giusto, con le persone giuste? Filate a centro sala con gli amici e parenti, invece di mangiare il doppio!

Il secondo motivo è che non si può bere vino e/o cocktail per poi non ascoltare musica. Su questo non ci vogliono neanche tante spiegazioni. Alcuni potrebbero definirla come una vera e propria violenza psicologica.

Il terzo motivo è che, ancor più semplicemente, la musica contribuisce a rendere una festa ciò che etimologicamente rappresenta: un evento solenne. Perciò, le sue modalità celebrative rispecchiano l'importanza e il sentimento che vi sono alla base. L'amore per l'altra persona, ma anche per la famiglia, gli amici e sé stessi.

Matrimonio senza musica dal vivo

Se proprio volete risparmiare qualcosina, potreste optare per un matrimonio senza musica dal vivo. In questo caso, non vi sarà quella particolare atmosfera creata dalla band, dove dei musicisti per il proprio matrimonio intrattengono il gli invitati con brani divertenti e adatti a ogni momento della festa.

Ma un deejay può essere una buona alternativa. Con lui potreste decidere i brani da passare in alcuni momenti cruciali, oppure il genere che preferite ballare nelle pause tra una portata e l'altra. Un buon deejay sarà pronto a soddisfare ogni vostra richiesta e riempire il restante tempo in modo piacevole, in base ai vostri gusti e a quelli degli invitati.


Prezzi cantanti matrimoni: ce n'è per tutte le tasche

Nel caso si desideri risparmiare qualcosina, anche il singolo cantante (o la singola cantante) potrebbero fare al vostro caso. Non è un'intera band, perciò il prezzo generalmente è più basso. In questo caso potreste anche scegliere alcune opzioni: con strumento dal vivo (es. in stile piano bar) oppure con delle basi musicali (un po' più kitsch).

Lo stesso artista potrebbe anche pensare al dj-set, con una compilation creata da voi o comunque con il vostro apporto.

Sul nostro sito trovate numerosi artisti che possono soddisfare le vostre richieste e suonare la musica più adatta al vostro matrimonio. Tenete a mente i gusti dei vostri invitati, cercando un artista che possa eseguire brani che possono divertire tutti, almeno per la maggior parte del tempo. Vedrete, troverete professionisti che hanno tanta esperienza in questo tipo di evento e sanno perfettamente cosa fare e cosa consigliarvi.


Prezzo SIAE matrimonio: tutte le informazioni

Per la musica ai matrimoni occorre pagare la Siae, sia che si tratti di musica dal vivo, sia che si tratti di musica riprodotta. Se ci fosse un controllo Siae e non fosse stata pagata, ci sarebbe una multa non indifferente, perciò è decisamente meglio attenersi alle sue regole.

Il costo è alto ma non esagerato. Se c'è la musica dal vivo, per i matrimoni fino a 200 invitati si paga 199€. Se gli invitati sono 201 o più, si paga 299€.

Il costo scende di molto se si ingaggia un deejay e se quindi la musica è riprodotta: 79€ per matrimoni che comprendono fino a 200 invitati, mentre 119€ per quelli con oltre 200 invitati.