Vienna... Broadway! (dall'Operetta al Musical)

Viaggio musicale itinerante
Vienna... Broadway! (dall'Operetta al Musical) Viaggio musicale itinerante Ivrea Musiqua
Luogo:
Torino, Piemonte
Cachet:
€ 1500 - 2000
Telefono:
non disponibile
Chiedi disponibilità
Musicisti:
Teobaldo Busso , Tenore
Loretta Borrelli , Soprano/soubrette
con la partecipazione di FRANCO BARBERO , Attore/Cantante
Non ci sono ancora recensioni.

“VIENNA… BROADWAY!” con Teobaldo Busso, Loretta Borrelli
e con FRANCO BARBERO
>>>
Se oggi proviamo a pensare al mondo dell’operetta, le prime immagini che riusciamo ad evocare hanno colori vividi e smaglianti e, i primi personaggi che vi appaiono, vestono divise sontuose portando nomi altisonanti: principesse e granduchi… aigrettes e stole di ermellino… champagne e caviale… alcove e piume di struzzo… ùssari e nobili russi pullulano nel variopinto mondo operettistico.
E ancora tzigani, apaches, gigolettes… Vienna, Parigi, Budapest… can-can, valzer, polke, czarde e via via tutta una serie di balli che, in veloce corsa attraverso gli anni e le mode, dal ritmo a ¾ caro a Strauss arriva al tango, al fox-trot, allo shimmy, al charleston…
Tutto questo per quanto riguarda le primissime origini del magico mondo dell’operetta!
Per trovare qualcosa di più, bisogna rifarsi ai primi dell’Ottocento, dal popolare “Singspiel” viennese (una sorta di commedia con brani cantati) alla “ballad-opera” anglosassone, dalla berlinese “commedia dei lavoratori” all’opèra-comique francese.
Se volessimo ora racchiudere questa forma musicale fra due periodi storici, potremmo dire approssimativamente che l’operetta nasce, si sviluppa e muore tra la fine del periodo napoleonico e il primo dopo guerra.
Bisogna però subito aggiungere che gli anni veramente importanti sono stati quelli intorno al 1910; dopo tale periodo, la gran società della belle-èpoque, vede spazzato via il suo piedistallo dalle cannonate di Verdun e dell’Isonzo, dalla tragedia del 1914.
Così, in Italia, diventa piccolo-borghese il caso di un Giuseppe Pietri con “Addio, giovinezza!”, di un Ranzato e di un Lombardo con “Il paese dei campanelli”!
L’operetta, con le sue facili e immediate melodie, con le sue storie sentimentali e con le sue cantabilissime romanze, ha deliziato e continua tuttora a portare con sé un fascino tutto suo, che ci fa sorridere e assaporare questa parte di storia musicale destinata a restare “sempreverde” nel tempo!
“Al Cavallino bianco”, l’ultima operetta che abbia conosciuto negli anni trenta un vero e proprio trionfo, rimanendo mitica nel ricordo, non la si può definire un’ operetta vera e propria: per un verso è ormai commedia musicale che ha assorbito nel suo strumentale elementi jazzistici, mentre per certi tratti coreografici e per il ritmo scenico, sfocia già nella rivista.
E sarà proprio la commedia musicale prima e il musical americano poi, a prendere il posto dell’operetta alla fine degli anni ’30 e a creare i grandi successi di Broadway!
Questo nuovo genere musicale spazierà da “My fair lady” a “Cats”, da “West side story” a “Porgy & Bess”, da “Il fantasma dell’opera” a “Candide”………
A decretare il successo del musical sarà non soltanto il teatro ma anche il cinema, poiché parecchi lavori sono stati portati sul grande schermo e interpretati da grandi artisti, basti pensare a “My fair lady” con R. Harrison e A. Hepburn ai quali il film valse numerosi Oscar; “West side story” con protagonisti due grandi della lirica: Kiri Tekanawa e Josè Carreras!
“Vienna… Broadway!”: a guidarci in questo magico viaggio itinerante dall’operetta al musical, saranno i cantanti Teobaldo Busso e Loretta Borrelli, con la partecipazione straordinaria di FRANCO BARBERO, attore di fama nazionale e già capo comico/direttore artistico per parecchi anni della Compagnia Italiana di Operette.
Possibilità di inserire nel cast, su richiesta, alcuni danzatori.
Buon divertimento a tutti…!

(supporto musicale su basi orchestrali registrate e canto live)

Formazione

L'organico è composto da tenore, soprano, attore/cantante. Accompagnamento: basi musicali orchestrali e canto live.
Possibilità di accompagnamento pianistico live e aggiunta di alcuni danzatori (fino a 4).

Repertorio

Repertorio: arie e duetti tratti da famose operette italiane e straniere, commedie musicali e musicals.
Durata esibizione: 45 - 50 minuti per ciascun tempo.
Tale durata può, all'occorrenza, essere personalizzata.

Logistica e attrezzature

Service luci/fonica con supporto tecnico compreso + eventuale rimborso spese viaggio per lunghe distanze.
Palco o spazio attrezzato con fondale/quinte o, in alternativa, possibilità di trasporto, montaggio/smontaggio con personale tecnico al seguito, a pagamento.
Locale camerino per cambio abiti, provvisto di illuminazione, adiacente il palco/spazio.

N.B.: Tutti gli importi specificati, sono da intendersi al netto di imposte.

Montaggio e spostamenti

Tempo per il montaggio del service e attrezzatura, sound & light check, circa un paio d'ore.

Esperienza

Esperienza trentennale su palcoscenici in teatri, navi da crociera, televisione.