Solo Di Vento (concerto per strumenti a mantice)

Concerto acustico fisarmonica.
Solo Di Vento (concerto per strumenti a mantice) Concerto acustico fisarmonica. Milano musiqua.it
Luogo:
Milano, Lombardia
Cachet:
€ 150 - 300
Telefono:
non disponibile
Chiedi disponibilità
Musicisti:
Andrea Pizzamiglio , Fisarmonica/organetto diatonico
(opzionale) Valeria Caprì , Arpa/pianoforte
Non ci sono ancora recensioni.

Grazie alle potenzialità espressive dello strumento e alla conoscenza di un vasto repertorio musicale, Andrea Pizzamiglio è in grado di proporre uno spettacolo che saprà condurre il pubblico in un viaggio sonoro ma sopratutto emotivo, passando da ritmi incalzanti ad atmosfere rarefatte, con cambi di tempo, registro e genere musicale.
Durante il concerto “per strumento solo”, viene proposto una miscellanea di musiche di diversa provenienza. Composizioni d'autore, musica da film,, valzer musette, tarantelle seicentesche, composizioni della tradizione ebraica, mazurke francesi, musiche in tempi dispari...
Una sedia, un tappeto, un leggio, un paravento, e volutamente, l'organetto diatonico, da solo in modo da far risaltare le sua capacità sonore capaci di coinvolgere ed emozionare il pubblico. Questa l'ambientazione di uno spettacolo pensato per restare un momento sospesi tra musica e silenzio.
Solo di vento è fatta questa musica...

Volendo è possibile aggiungere Valeria Caprì, talentuosa arpista e pianista, nonché amica da lungo tempo.

Formazione

1 Musicista. Fisarmonica/organetto diatonico.

Esperienza di concerti in eventi, letture, inaugurazioni, eventi privati. Concerto adatto per qualsiasi spazio. Preferibilmente in situazioni raccolte e suggestive, chiostri, cortili...

Repertorio

Repertorio internazionale, musica folk, klezmer, slava, musette francese, da ballo.

Se concordato preventivamente si preparano brani a richiesta.

Logistica e attrezzature

Se occorre, autonomo per impianto audio idoneo al posto dove si svolgerò il concerto.

Montaggio e spostamenti

Montaggio; mezz'ora.
Smontaggio 15 minuti.

Disponibile anche a suonare in modo itinerante, in diversi spazi durante l'evento o camminando se dovesse servire. (per es. seguendo gli sposi).

Esperienza

Polistrumentista, si dedica principalmente allo studio degli strumenti a mantice (organetto diatonico e fisarmonica) e alla ricerca di musiche della tradizione del’est Europa, portando il suo lavoro anche nel teatro e nei festival di arti di strada. Lavora in Italia e Svizzera. Si è esibito oltre che in Italia, in Svizzera, in Germania e in Russia. Sogna di andare a San Pietroburgo a lavorare in un circo stanziale.
Attualmente sta studiando musica e teatro sotto la guida di Moni Ovadia e Lee Colbert.

Guida il progetto musicale "orchestrina KATERINKE" che in una decina di anni ha visto succedersi musicisti/e diversi ma con lo stesso amore per la musica che arriva “dal basso” e che accomuna istanze e passioni della gente comune. Nell’ orchestrina KATERINKE oltre alla fisarmonica suona mandolino, baglamas e talvolta il clarinetto.