Wide image
Avatar
(0,0 su 0 recensioni)

Rosa Emilia Dias - brazilian music

Bossa Nova & samba

Informazioni

Non disponibile

Formazione e membri

Formazione:

  • Trio

Membri:

Dias Rosa Emilia
 -  Voce

Cachet

1000 - 10000

Generi

Aggiungi i generi che descrivono al meglio il tuo progetto.

Descrizione

My name is Rosa Emilia Dias. I’m a singer-songwriter from Bahia, Brazil, based in Italy since 1989. 80% of the population in Salvador is black. African culture gifted us with music, dance and recipes. My grandmother was a Mãe-de Santo, a spiritual leader in the Candomblé – a religion that came with the slaves from Africa. Thanks to her and the songs performed during rituals, I discovered my love for music and for the beat of the drums. I began to sing because it felt natural. To sing is to express joy and to celebrate. I used to find a spot between the skirts of the women performing in the Candomblé ceremonies and I sang, played and danced with them. Guitars were a common feature of every home and party, so I often gathered with my friends for endless hours, singing the songs of our favourite artists.

Approfondimenti

Esperienza

Rosa Emilia Dias, sensitive Bahian performer living in Rio at the time of her musical debut and today based in Venice, has had seven albums released in Brazil, Italy and Japan. In 1989, she won the Brazilian Sharp award as the most accomplished Brazilian musical interpreter. In 2010, Álbum de Retratos – Cacaso Parceiros e Canções entered the top 10 of the best albums released in Brazil. rosa-emilia-dias-by-diego landi

Formazione

Rosa Emilia Dias è una cantante, cantautrice e produttrice culturale nata a Salvador residente in Italia dal 1989. A Bahia nel 1981 ha partecipato al gruppo di poesia Ianga Iandé che ha poi fondò la Cooperativa de Poetas presso il Centro Cultural Largo de Santo Antonio. Ha iniziato a cantare ancora bambina nel Candomblé terreiro di sua nonna Emília e partecipò ai festival collegiali e universitari della città nei primi anni ottanta. Fu scoperta da Wesley Rangel e registrò jingle commerciali per la sua casa discografica WR quando era ancora una ragazzina di 14 anni. Tra il 1982 e il 1988 ha vissuto a Rio de Janeiro, dove ha vissuto con il compagno e poeta Cacaso. Ha 9 album da solista pubblicati in diversi paesi oltre a Brasile, Italia e Giappone Ultraleve (Grapho, 1988) prodotto da Cacaso, Nega Rosa (Lux Music, USA, 1996) prodotto da Nelson Motta e Tuta Aquino, Baiana da Guanabara – Canzoni di Nelson Angelo (Indie, 2004), Poesia do Brasil (Philology, 2006) con Renato Sellani, Batuk – Cruzeiro do Sul (Cool D: Vision, 2006) con Cristiano Verardo, Album de Retratos – Cacaso Parceiros e Canções (Indie, 2009), Fundamental (Indie, 2013) con Giovanni Buoro, Rosa Emilia canta L’Arca di Noè – Musica brasiliana per bambini (Indie, 2014) registrata dal vivo al Parco della Musica di Roma e Madrigal (Indie, 2018) dove firma le sue composizioni con Giovanni Buoro. Nel 2009 ha ideato e cantato nel progetto Cacaso – Música & Poesia per il Centro Cultural Banco do Brasil CCBB di Rio de Janeiro e Brasília in collaborazione con Alecrim Produções Artísticas, spettacolo che ha avuto la partecipazione speciale di alcuni dei più grandi nomi della MPB, come Joyce Moreno, Sueli Costa, Zé Renato, Nelson Angelo, André Mehmari, Cláudio Nucci, Sérgio Santos, Paula Santoro, Silvio D’Amico, Marcos Suzano e Zeca Assumpção e della poesia brasiliana come Chico Alvim, Eudoro Augusto, Geraldo Carneiro e Carlito Azevedo . In Italia ha prodotto e cantato il Festival dei 100 anni di Jorge Amado (2012), il Festival dei 100 anni di Dorival Caymmi (2014) e il Festival Avenida Brasil (2015) in collaborazione con la città di Venezia dove vive. Ha partecipato come corista agli album del gruppo reggae Pitura Freska e al CD “Anime Salve” del compositore Fabrizio De André. Ha condiviso il palco con diversi jazzisti italiani come Renato Sellani, Fabrizio Bosso, Irio de Paula, tra tanti altri nome. La sua composizione Cores è stata scelta per la campagna pubblicitaria mondiale per l’automobile Skoda 2007. Bossa Menina è la sua canzone più popolare nell’ambito della lounge music ed è stata pubblicata in varie compilation. Ancora oggi è suonata nei balli di San Paolo. Condividi:

Repertorio

Il mio repertorio è fatto tanto da canzoni originali quanto delle canzoni classiche del bossa nova e samba.

Logistica e attrezzature

scheda tecnica trio rosa emilia dias rosa emilia dias, voce 1 mic voce più asta per microfo e monitor giovanni buoro, chitarra classica, 1 di box per bilanciare il segnale, un microfono voce, asta microfonica e un monitor roberto rossi, batteria, una batteria base, rullante cassa due tom e timpano piu' charleston, ride. adeguata amplificazione ( a discrezione del fonico) e monitor

Montaggio e spostamenti

Concerto di Musica brasiliana di Rosa Emilia Dias Scheda tecnica semplice Formazione: 1 chitarra, 1 batteria, 1 piano, 1 voce 1 batteria completa 1 tastiera 4 monitor per palco con almeno 4 linee separate 1 tecnico di audio 1 tecnico di luce 8 Aste per microfoni 1 amplificatore per chitarra 1 microfono Shure SM57 - batteria 2 microfono AKG 414 o similari - batteria 1 microfono Sennheiser MD421 - batteria 1 microfono Shure Beta 58A- voce 2 DI boxes 3 sgabelli senza bassi 1 piccola pedana 300cm x 300 cm/ h 15/20 cm 1 sgabello alto. Scheda Tecnica Luci 1 luce aperta fissa da palco (per tutti) 1+ 3 fari: 3 fissi 1 luce più aperta per la cantante

Eventi

Lascia una recensione