Orchestra Popolare Aniene

Orchestra Popolare Aniene
Orchestra Popolare Aniene Orchestra Popolare Aniene Roma Musiqua
Luogo:
Roma, Lazio
Cachet:
€ 700 - 1000
Telefono:
non disponibile
Chiedi disponibilità
Musicisti:
Giuseppe Panimolle , Voce romana
Francesca Lupi , Voce romana e napoletana
Salvatore Balbi , Voce napoletana
Dario Cecili , Tastiera, sax, Cori
Benedetto Ciucci , Mandolino, Chitarra acustica
Piermatteo Merletti , Fisarmonica
Antonio Segatori , Chitarra elettrica
Attilio Orati , Chitarra elettrica
Augusto Del Bufalo , Basso
Mauro Micozzi , Batteria, percussioni
Non ci sono ancora recensioni.

L’Associazione Culturale Musicale “Orchestra Popolare Aniene” nasce da un’idea di alcuni amici con la passione per la musica, con l’intento di mantenere e diffondere nel territorio la tradizione della musica popolare italiana. Il nostro progetto prevede l’esecuzione di brani classici della tradizione musicale romana e napoletana rivisitati in chiave moderna.
Come ricordava il Maestro Renzo Arbore in un videomessaggio di saluto alla nostra orchestra, sta a noi musicisti trasmettere tale tradizione musicale alle nuove generazioni, affinché non venga dimenticata.
L’OPA è composta da dieci musicisti, tutti originari della Valle dell’Aniene: Dario Cecili tastiera e sax, Mauro Micozzi batteria e percussioni, Augusto Del Bufalo basso, Antonio Segatori chitarra elettrica, Attilio Orati chitarra elettrica, Benedetto Ciucci mandolino e chitarra acustica, Piermatteo Merletti fisarmonica, Salvatore Balbi voce napoletana, Giuseppe Panimolle voce romana, Francesca Lupi voce femminile romana e napoletana.
A partire dal dicembre 2016, l’OPA prende parte all’annuale evento di beneficenza organizzato per Telethon dalla BNL di Roma - Piazza Bologna, ricevendo, nel 2017, gli apprezzamenti da parte del Presidente Luigi Abete ed una targa a firma del Presidente di Telethon Luca Cordero di Montezemolo.
Nel giugno 2017 e 2019 partecipa alla trasferta in Germania, ad Ochsenhausen, in occasione dei festeggiamenti della Ochslefest.
Nell’aprile 2018 l’OPA approda nel programma televisivo Mille Voci, grazie al quale riscuote un ulteriore notevole successo tra il pubblico, che spinge il gruppo a dare vita al suo sogno nel cassetto. Nel 2019 viene così pubblicato il primo CD dell’Orchestra Roma-Napoli 2.0, una raccolta di 12 brani tra i più belli della tradizione popolare romana e napoletana.

Formazione

La band è composta da 10 musicisti, ma in base alle esigenze della committenza è possibile optare per una formazione ridotta con la presenza minima di 5 elementi. Analogamente può essere estesa ospitando e coinvolgendo altri musicisti.

Repertorio

Il repertorio è quello tipico della tradizione popolare romana e napoletana ed include grandi classici come "Anema e core", "Malafemmena", "Lella", "Dicitencello vuje", "Luna Rossa", "'O sarracino", "Tanto pe' canta'", "'A città 'e Pulecenella", "Vecchia Roma", "Tu si 'na cosa grande", "Comme facette mammeta", "Rumba de' scugnizzi" e tante altre, riuscendo a coprire dalle due ad un massimo di tre ore di spettacolo, con la possibilità di inserire su richiesta brani non presenti nel repertorio.

Logistica e attrezzature

La band possiede un proprio impianto con il quale si è in grado di sonorizzare location al chiuso e piazze di piccole dimensioni; per eventi in ampi spazi aperti si opta per il service audio/luci esterno all'Orchestra e spesso già presente in loco poiché messo a disposizione dagli enti organizzatori.
Lo spazio minimo di cui la band ha bisogno per esibirsi al meglio e di 5,00 m x 6,00 m.

Montaggio e spostamenti

Essendo un gruppo numeroso, occorrono tempi di montaggio abbastanza lunghi, che si aggirano attorno ad un minimo di tre ore. Di conseguenza, durante la serata non si possono effettuare spostamenti.

Esperienza

L'Orchestra Popolare Aniene vanta numerose esibizioni dal vivo, per una media di circa 30 concerti l'anno. Si tratta soprattutto di feste di piazza organizzate in occasione di sagre e festeggiamenti patronali, alle quali si affiancano esibizioni per eventi privati od organizzati da altri enti, associazioni o singoli commercianti, come manifestazioni enogastronomiche, serate di beneficenza, inaugurazioni, happy hours ecc.