pH6

Alternative Rock - PopRock
pH6 Alternative Rock - PopRock Parma musiqua.it
Luogo:
Parma, Emilia Romagna
Genere:
Cachet:
€ 350 - 1000
Telefono:
non disponibile
Chiedi disponibilità
Musicisti:
Maria Irene Pignacca, Cantante
Pasquale Russo, Tastiera
Marcello Toscani, Chitarra
Vittorio Pignacca, Chitarra
Peter Skert, Basso
Lorenzo Gaibazzi, Batteria
Non ci sono ancora recensioni.

I pH6 sono una giovane band di Salsomaggiore Terme (PR).
Anni di palestra fra live e trofei prima di puntare il mercato con un livello velatamente concept.
Con un sound su binari pop rock e chitarre Chic, sotto la presa di mirror balls tardo 70’s e scorrerie funky vs indie.

l 5 Novembre 2017 pubblicano il loro primo EP “Moderato Contenuto di Acidità” contente le quattro tracce “Anemone”, “Disco Door”, “L’ultimo dei problemi” e “’ottantanove”.

LINE UP
Maria Irene Pignacca "Nene" - Voice
Pasquale Russo "Pasquic" - Keyboards
Peter Skert "Peter" - Bass
Marcello Toscani "Cello" - Guitar
Vittorio Pignacca "Vitto" - Guitar
Lorenzo Gaibazzi "Gibbo" - Drum

LA FRASE
“Il nostro desiderio da pH6 è quello di affermare una nostra identità musicale, passando dalla rivisitazione di pezzi pop rock famosi alla composizione di brani inediti, sperimentando generi diversi esprimendo ogni nostra sfaccettatura musicale”.

Formazione

La formazione è composta da 6 membri, flessibile. Possiamo anche estenderci e ospitare altri musicisti

Repertorio

Un repertorio fresco, composto da brani originali e cover. Accettiamo richieste particolari di brani se preventivamente avvisati. L'esibizione può durare fino a due ore circa

Logistica e attrezzature

Abbiamo un impianto, adatto per un pubblico ridotto. Abbiamo bisogno di circa 20 mq per esibirci. Possibilmente preferiamo suonare dove è già presente un impianto e un palco.

Montaggio e spostamenti

Per il montaggio ci serve circa 45 minuti. Non possiamo effettuare spostamenti durante la serata

Esperienza

Ci siamo esibiti in sagre paesane estive, in live club. Abbiamo partecipato anche all'Emergenza Festival, qualificandoci secondi alla finale regionale. Inoltre abbiamo suonato in piazze sotto la commissione dei locali e bar presenti.