FIELDS OF BARLEY

MUSICA DALLE CONTRADE D'EUROPA
FIELDS OF BARLEY MUSICA DALLE CONTRADE D'EUROPA Como musiqua.it
Luogo:
Como, Lombardia
Cachet:
€ 300 - 1000
Telefono:
non disponibile
Chiedi disponibilità
Musicisti:
Andrea Pizzamiglio , Organetto diatonico / fisarmonica
Ranio Fumagalli , Cornamuse / flauti / ocarine
Marco Baronchelli , liuto / chitarra / banjo
(opzionale) Valeria Caprì , arpa celtica / pianoforte
Non ci sono ancora recensioni.

FIELDS OF BARLEY (letteralmente tradotto: campi di orzo) è la prima immagine che ci si è presentata davanti agli occhi appena abbiamo iniziato a suonare le musiche che compongono il repertorio del nostro gruppo musicale.

Con una formazione minima di tre musicisti professionisti, ma che a seconda dell'occorrenza e della situazione può allargarsi ad ulteriori amici con i loro strumenti, affrontiamo brani di provenienza anglosassone, bretone, composizioni proprie, partiture d'autore, presentando così al nostro pubblico, sonorità inglesi, intense melodie Bretoni, valzer francesi e quant'altro.

A questo repertorio aggiungiamo brani d’autore che amiamo, evocativi, composizioni nostre, a seconda del contesto, in cui siamo chiamati a suonare.

Il tutto per alternare brani di grande suggestione sonora, evocativi dei panorami del nord Europa, a ritmi invece più vivaci e trascinanti, tipici delle serate musicali nei pub (session) e delle feste in campagna.

Formazione

Normalmente siamo tre musicisti (organetto diatonico/cornamuse/liuto-chitarra), all'occorrenza si può aggiungere Valeria con la sua arpa celtica (o pianoforte).

Possiamo esibirci anche "in ridotto" con un minimo di 2 musicisti/e.
1 qualora venga richiesto il fisarmonicista/organettista.

All'occorrenza ospitiamo volentieri ulteriori musicisti e siamo disponibili a collaborazioni.

Repertorio

Musica tradizionale Inglese
Musica Bretone e Francese
Composizioni d'autore sia moderni che antichi.Composizioni nostre.
Musica popolare del '600.

Logistica e attrezzature

All'occorrenza siamo autosufficienti per l'impianto audio.
Ci occorrono tre sedie senza braccioli.

Montaggio e spostamenti

Per il montaggio e i suoni, preferiamo avere un ora di tempo prima del concerto.

Possiamo suonare in modo itinerante camminando, o ripetendo l'esibizione in spazi diversi durante la serata/evento.

Esperienza

Ci siamo esibiti nei contesti più vari.

Dal concerto in sale nobiliari di palazzi pubblici, all'aperto in chiostri, piccole piazzette, stalle in legno ristrutturate, porticati raccolti, fino ad arrivare ai Festival di strada in Italia e all'estero.