Svoboda

World ethnojazz yiddish gypsy
Svoboda World ethnojazz yiddish gypsy Torino musiqua.it
Luogo:
Torino, Piemonte
Cachet:
€ 650 - 1600
Telefono:
non disponibile
Chiedi disponibilità
Musicisti:
Stefania Cammarata , voce
Sergio Zaccardelli , sassofoni
Roberto Freggiaro , basso
Igor Vigna , tromba
Paolo Ginanneschi , percussioni
Gianni Daniello , batteria
Murat Belli , chitarra
Silvano Bargelli , tastiere
Non ci sono ancora recensioni.

SVOBODA una formazione poliedrica nata nel 1999 e composta attualmente da voce, fiati, chitarra, tastiere, basso, batteria e percussioni.
Il gruppo offre una sonorit insolita nel panorama attuale: le melodie si intrecciano supportate da una marcata base ritmica fanno del suo sound un susseguirsi di atmosfere con profonde influenze etniche e jazz.
Accanto a composizioni originali il gruppo propone riletture "contaminate" di brani e canzoni provenienti dal Mediterraneo, dalla Mitteleuropa fino alle Americhe e agli Orienti pi estremi.
Svoboda non ha mai voluto sposare un genere musicale preciso, ma si avvale di una voce senza limiti in grado di proporre con estrema naturalezza canzoni in lingue diversissime (inglese, francese, spagnolo, portoghese, yiddish, roman, capoverdiano, giapponese, ovviamente italiano, e molte altre), divertendosi a giocare con molteplici stili in modo originale e creando un percorso geografico-emotivo che supera i confini e mescola le culture presenti nelle pi disparate aree del mondo.
SVOBODA ha tenuto concerti in alcuni locali torinesi tra cui il Caf Neruda, il Jazz Club, il Magazzino di Gilgamesh, il Caff Procope/Teatro Juvarra, e i Murazzi; al Maltese di Cassinasco (AT), al Diavolo Rosso (AT) e al Baladin di Piozzo (CN).
Si esibita in teatro tra cui il Piccolo Regio di Torino, lEsedra di Torino, il Giacosa di Ivrea, il Matteotti di Moncalieri, il Serenissimo di Cambiano. Ha partecipato ad importanti manifestazioni ed eventi organizzati dalle Circoscrizioni e dal Comune di Torino, e in molti Comuni di Piemonte, Lombardia, Liguria e Abruzzo, arrivando a fare da gruppo spalla ad Ivo Papasov e alla Fanfara Tirana presso il Belleville di Torino.
Ha preso parte, tra gli altri, alle edizioni 2001, 2006 e 2009 del Festival internazionale di musica Klezmer e Gypsy "Vincoli Sonori" di Pinerolo e Torino; alla VI Rassegna "Castello in musica" nel 2003 a Montiglio Monferrato (AT); alla rassegna astigiana "A Sud di Nessun Nord" nel 2003; alle edizioni VIII e X del festival piemontese "Lo spettacolo della Montagna" nel 2003 e 2005; allinterno della IV edizione del Festival "Torino Spiritualit" nel 2008; alla IX edizione del "Salone del libro Off" nel 2012; alla rassegna "Note sotto la lanterna" di Genova nel 2013.
Ha vinto la rassegna "Ivrea in Musica" 2002 cui seguita la pubblicazione del primo CD.
Ha inoltre vinto la III edizione del premio "Leo Chiosso", il paroliere di Fred Buscaglione, con la canzone "Le nuvole sono" presente nel CD Graditi Ospiti, pubblicato nel 2009 e dedicato alle musiche yiddish e rom.
Grazie anche alla pubblicazione di questo lavoro, SVOBODA promuove e partecipa da molti anni a concerti celebrativi per la "Giornata della memoria" presso istituzioni pubbliche, scuole e comunit ebraiche.
Nel 2016 ha pubblicato Radiomondo, uno short-CD che un breve viaggio " 6 canzoni " nelle musiche del mondo.

Formazione

Siamo una formazione di 8 membri, di cui 5 fondamentali per le esibizioni.

Repertorio

Repertorio world oppure yiddish-gypsy, poco flessibile.
Un'esibizione può durare dai 60 ai 100 minuti.

Logistica e attrezzature

Possediamo un impianto adeguato a contesti piccoli (locali, piazzette).
Abbiamo bisogno di un palco/spazio di almeno 25 mq.
In caso di ambienti più ampi ci occorre un service che fornisca quanto descritto nello stage.

Montaggio e spostamenti

Ci occorrono circa 90 minuti per montare tutto (strumenti e impianto); solo strumenti 60 minuti, per il soundcheck 30 minuti.
Non possiamo effettuare spostamenti, a meno che non ci siano palchi predisposti.

Esperienza

Abbiamo all'attivo circa tenuto concerti in alcuni locali torinesi tra cui il Caf Neruda, il Jazz Club, il Magazzino di Gilgamesh, Da Giau, il Caff Procope/Teatro Juvarra, e i Murazzi; al Maltese di Cassinasco (AT), al Diavolo Rosso (AT) e al Baladin di Piozzo (CN).
Si esibita in teatro tra cui il Piccolo Regio di Torino, lEsedra di Torino, il Giacosa di Ivrea, il Matteotti di Moncalieri, il Serenissimo di Cambiano. Ha partecipato ad importanti manifestazioni ed eventi organizzati dalle Circoscrizioni e dal Comune di Torino, e in molti Comuni di Piemonte, Lombardia, Liguria e Abruzzo, arrivando a fare da gruppo spalla ad Ivo Papasov e alla Fanfara Tirana presso il Belleville di Torino.
Ha preso parte, tra gli altri, alle edizioni 2001, 2006 e 2009 del Festival internazionale di musica Klezmer e Gypsy "Vincoli Sonori" di Pinerolo e Torino; alla VI Rassegna "Castello in musica" nel 2003 a Montiglio Monferrato (AT); alla rassegna astigiana "A Sud di Nessun Nord" nel 2003; alle edizioni VIII e X del festival piemontese "Lo spettacolo della Montagna" nel 2003 e 2005; allinterno della IV edizione del Festival "Torino Spiritualit" nel 2008; alla IX edizione del "Salone del libro Off" nel 2012; alla rassegna "Note sotto la lanterna" di Genova nel 2013; Salone del libro di Orbassano nel 2016; per la giornata europea della cultura ebraica nella Sinagoga di Vercelli nel 2016.
Ha vinto la rassegna "Ivrea in Musica" 2002 cui seguita la pubblicazione del primo CD.
Ha inoltre vinto la III edizione del premio "Leo Chiosso", il paroliere di Fred Buscaglione, con la canzone "Le nuvole sono" presente nel CD Graditi Ospiti, pubblicato nel 2009 e dedicato alle musiche yiddish e rom. Grazie anche alla pubblicazione di questo lavoro, SVOBODA promuove e partecipa da molti anni a concerti celebrativi per la "Giornata della memoria" presso istituzioni pubbliche, scuole e comunit ebraiche.